trapani

Trapani, chiamata dai greci Drepanon, ovvero falce, è di probabile origine sicana e conta 70.735 abitanti. Importante porto e base navale durante le guerre puniche visse un nuovo periodo di prosperità durante e dopo il periodo aragonese. Fu importante per il suo commercio dei coralli e della loro lavorazione. Piu' tardi sviluppò il commercio del sale ivi prodotto nelle saline con i tipici mulini a vento.